R_T_Soc.-Agricola-Mont-Blanc-(2)

“Soddisfare i desideri reconditi degli animali è la chiave per produrre il formaggio migliore”
Fiorella Milliery

Colazione, pranzo e cena scandiscono i ritmi della giornata di ciascuno. I pasti danno energie e conforto, e spesso regalano qualche minuto di spensieratezza che aiuta ad affrontare con nuove forze il resto della giornata. Normalmente gli animali d’allevamento, a differenza dell’uomo, mangiano solo due volte al giorno. La grande trovata della Società agricola Mont Blanc è stata quella di alimentare le capre come gli esseri umani, servendo loro colazione, pranzo e cena. La ricompensa è stata immediata, il latte è aumentato in quantità e migliorato in qualità, complice, forse, l’umore più allegro degli animali. Dalle due mungiture delle capre, Fiorella e la sua famiglia producono 500 vasetti di yogurt alla settimana, 70 tome piccole di formaggio e 20 grandi ogni giorno. Queste sono rivendute fresche o lasciate stagionare fino a 5 mesi, dopo una salagione a secco, a contatto diretto con il formaggio, che durante il suo affinamento viene girato a mano e spazzolato ogni giorno. Gli animali della Mont Blanc vengono portati in alpeggio da giugno fino alla fine di settembre: naturalmente anche in alta montagna non mancano loro i tre ingredienti fondamentali, colazione, pranzo e cena. ©Dispensa