Pasticceria-Buzzi-(2)

“Non riesco a immaginarmi fare un altro mestiere che non sia la pasticcera”
Amanda Buzzi

Figlia di pasticceri, moglie di un pasticcere, Amanda Buzzi interpreta il suo mestiere con passione, amore e professionalità.
Una volta, quando nelle case si produceva l’olio di noci, avanzava una poltiglia di gherigli che veniva mischiata con lo zucchero per creare i trojlet, dolcetti per i giorni di festa. È da questo sapore e da questa usanza che alla Pasticceria Buzzi si sono ispirati per preparare i Baci di Nus. Biscottini semplici, tradizionali e gustosi. Non è un caso che i Baci di Nus siano il prodotto più amato e sicuramente il più rappresentativo di tutta la produzione, perché Amanda da sempre punta sulla semplicità e la tradizione. Usa ancora le ricette del padre, che le ha insegnato a fare la crema pasticcera, la pasta sfoglia e il pan di Spagna come si facevano una volta.
Anche se, in pasticceria, la semplicità non è affatto una cosa semplice, Amanda la cerca nell’uso di ingredienti naturali, nel recupero delle ricette che usavano i suoi genitori (pasticceri anche loro), senza cambiare quello che in famiglia si è sempre fatto. È così per i torcetti al burro, le tegole, le focacce dolci con noci e cioccolato, e per il pane dell’orso: un dolcetto fatto con uova, burro, zucchero, farina, noci, uvetta, miele e marsala inventato in occasione della Fiera di Sant’Orso e oggi prodotto tutto l’anno. Ma per Amanda, il bello della pasticceria non sta solo nei sapori che riesce a creare: sta nel fatto che i dolci sono sempre legati a un momento di festa e non c’è gioia più grande di vedere i clienti soddisfatti e contenti. ©Dispensa