R_T_La-Cascina-d'Orleans-(2)

“La vita ad alta quota profuma di ciliegie, fiori di sambuco e libertà”
Lorenzo Croce

Un tempo, aprendo la finestra, la famiglia Croce si affacciava sui vicoli del centro di Firenze. Belli, certo, ma caotici al limite dell’invivibile. Oggi la stessa famiglia, sollevando le persiane, si trova di fronte la maestosità della valle di Saint-Pierre. Sono gli anni Novanta quando i Croce decidono di cambiare vita, e trasferirsi definitivamente nella villa dei soggiorni estivi in Valle d’Aosta. Il nuovo mestiere si costruisce con il tempo, nasce spontaneo da quel bisogno di libertà e autonomia che le montagne inculcano. È così che viene fondata l’azienda agricola La Cascina d’Orléans, dove si producono frutta, verdura ed erbe. Tutte le materie vengono lavorate, trasformate in marmellate dolci di sedano, cipolla, peperoncino, fichi e cardamomo, ciliegie e fiori di sambuco. Con le erbe si preparano gelatine a base di succo di mela aromatizzato, per accompagnare formaggi e salumi, o da sciogliere nell’acqua e bere come tisane. Viene prodotto anche un dado vegetale fatto con gli ortaggi dell’azienda e il sale. Le lavorazioni sono tutte naturali, non si ricorre a macchine, ad addensanti e conservanti: gli ingredienti cuociono nel grande paiolo della cucina immersa nell’immensità della valle. ©Dispensa