R_T_Distilleria-Cortese-(2)

“Il génépy è il volto più antico e autentico della valle: chissà quante storie potrebbe raccontare”
Silvana Cortese

Silvana e Gabriella sono le sorelle della distillazione, due donne dai lineamenti che si richiamano ma dai caratteri antitetici, che fanno del punzecchiarsi costantemente la brace che rende sempre viva la loro intesa. Sono figlie di un soldato di Bassano del Grappa, antica terra di distillatori, capitato in Valle per la guerra e lì trattenutosi per amore e professione. Cresciute tra gli alambicchi del laboratorio, hanno cominciato da bambine facendo piccoli lavori per gioco, e oggi continuano affrontando ancora allo stesso modo gli incarichi più grossi: Gabriella conta i soldi, mentre Silvana si occupa di erbe e infusioni. L’artemisia génépy, in infusione fredda, è il prodotto più rappresentativo, ottenuto dalle erbe raccolte in alpeggio, dove queste piantine pioniere trovano spazio sufficiente e terreni adatti alla loro crescita. A questa si aggiungono le grappe, distillate in cooperativa, e aromatizzate in azienda con erbe, liquirizia e miele. Le due preparano anche piccoli elisir d’amore, gli zuccherini sotto spirito, al profumo di cannella e chiodi di garofano, anice stellato e mirtilli. Nell’invenzione di prodotti sempre nuovi si sprigiona l’intesa elettrica che lega queste due sorelle. ©Dispensa