R_T_Bonne-VallÇe-di-Chappoz-(2)

“Guardare la nostra terra da lontano ci ha permesso di vedere lontano”
Ezio Chappoz 

Il campo di segale verdeggia subito fuori dal laboratorio: aiuta a ripulire i terreni e arricchisce con i suoi aromi i prodotti dell’azienda Bonne Vallée.
È il 1988 quando i fratelli Ezio e Silvio Chappoz, assieme a Monica, moglie del primo, ereditano alcuni appezzamenti e un vecchio forno a legna, e tornano così nelle terre abitate dalla famiglia da cinque secoli. Dopo gli anni trascorsi per lavoro lontano da casa, riscoprire il grande potenziale della propria regione genera un moto d’orgoglio che si traduce nella costruzione di un progetto a tutto tondo: un’attività completa, che dalla semina del cereale arriva alla vendita del prodotto da forno. Gli articoli si moltiplicano, alle farine macinate nel piccolo mulino di famiglia si aggiungono i biscotti valdostani, torte e crostate, pane e grissini. Si riprendono le vecchie ricette, adattandole alle materie disponibili in azienda, così la micoula, un pane dolce valdostano, viene impastato con due farine integrali, fichi e noci. Nel 1994 l’azienda s’ingrandisce e dal 2006 viene inaugurato anche un agriturismo, il Lou Rosé.
La possibilità di osservare la loro terra dall’esterno ha affinato la capacità dei Chappoz di vedere lontano e ha reso irrinunciabile il ritorno a casa. ©Dispensa