Azienda-Agricola-La-Gourze-(2)

“Unire la passione al lavoro è il mio segreto per vivere a tutto tondo”
Clelia Collé

Alleva capre, produce formaggio, coltiva ortaggi, raccoglie erbe selvatiche, cucina. Come fa Clelia a fare tutto? Un buon caffè la mattina, la passione profonda per il suo lavoro e un entusiasmo che contagia. Il mestiere lo ha imparato dal nonno che le ha insegnato anche ad amare la vita e trovare la felicità nelle cose semplici. Come le antiche varietà di legumi, che Clelia recupera e coltiva nei suoi orti: i fagioli autoctoni di Nus, chiamati “brutti ma buoni”, che sono rampicanti e hanno una doppia attitudine perché si mangiano sia freschi in estate che secchi durante l’inverno, le fave antiche, oppure i pomodori di montagna dai colori e forme più disparati e dalla polpa succosa, o le erbe officinali, raccolte in quota e poi fatte essiccare. Sì perché, per “rilassarsi”, Clelia prende un cestino e va per boschi a raccogliere. È un folletto pieno di energia, ma soprattutto di vero amore e passione per la natura, l’ecologia, la terra, le tradizioni e le conoscenze contadine che instancabile preleva da un serbatoio tutto suo, fatto di racconti, esperienze, curiosità e incontri: sente su di sé un grande dono che le è stato tramandato e non desidera altro che condividerlo attraverso i suoi prodotti. ©Dispensa