R_T_Ambiente-Grumei-(2)

“Da trent’anni la nostra azienda apistica si prende cura del territorio senza sosta”
Marisa Giovannoni

Gennaio è il solo mese in cui i terreni, in montagna, riposano davvero. Per Marisa e Sergio l’attività però non si arresta mai, quando non ci sono i campi da preparare, ortaggi e frutta da coltivare, api da portare a cercar fiori, i due si dedicano alla trasformazione dei loro prodotti. Oltre alle confetture di frutta, una ventina di tipi diversi, i Giovannoni sono stati anticipatori nella produzione del dado vegetale. Le verdure biologiche dei loro campi vengono messe sotto sale, fatte colare progressivamente, poi assemblate secondo una ricetta segreta, in cui figurano alcuni ortaggi fissi, altri variabili a seconda delle stagioni, profumati delle erbe officinali dell’azienda: il risultato è un impasto naturale in barattolo, che sa di montagna. Al dado e alle confetture si aggiungono i diversi tipi di miele, sono almeno tre i millefiori, espressione delle diverse altitudini in cui vengono trasferite le arnie per seguire le fioriture, c’è poi la melata, e gli unifloreali: il miele di timo, di acacia, di castagno, di rododendro e di erica. La forza di questa azienda sta anche nella capacità di raccontare il proprio lavoro e il territorio, con gli appuntamenti in fattoria e le iniziative di agricoltura sociale. ©Dispensa